Un oceano di Euphoria

Un oceano di Euphoria

L’universo ai margini della generazione Z tra sesso, droga e identità, nella serie HBO con Zendaya e Hunter Schafer

Sul piccolo schermo le immagini delle due torri che crollano, tra le braccia di una madre una neonata. Una vita, una generazione che porta dentro il trauma della caduta. Quella bimba è Rue ed è lei a crollare come tutti gli altri personaggi di Euphoria, serie tv creata e scritta da Sam Levinson per HBO, basata sull’omonima miniserie israeliana di Ron Leshem e Daphna Levin che dopo...

I peccati del Salvatore

I peccati del Salvatore

La serie SanPa, la criminalizzazione della droga e gli abusi di Vincenzo Muccioli nella comunità di San Patrignano

Le tematiche delle dipendenze e più in generale delle sostanze psicoattive sono in Italia, come in molti altri paesi, enormi tabù. Non è una novità, è così da almeno cinquant’anni. La situazione attuale è il frutto di decenni di propaganda mediatica e politica che hanno portato ampie fasce della cittadinanza a rapportarsi alternativamente in due...

I migliori film del 2020

I migliori film del 2020

La top ten delle migliori pellicole uscite quest’anno nelle sale italiane, tra Fincher, Larraín, Sam Mendes e Ken Loach

Il 2020 è stato un anno particolare per il cinema, in Italia e nel mondo. Per questo la nostra consueta classifica dei migliori film usciti in Italia quest’anno comprende molti titoli che gli spettatori non sono riusciti a vedere in sala, date le aperture epilettiche di un anno segnato da pandemia e conseguente chiusura, per due volte (e con ragioni a dir poco discutibili), dei teatri...

Sex on screen

Sex on screen

L'evoluzione del sesso nella serialità contemporanea da Fleabag a Normal People, tra male e female gaze

Ritenuta una delle migliori serie tv del 2020, Normal People è stata oggetto di grande analisi e discussioni perché attraverso una love story, tanto canonica quanto innovativa, ha messo in scena una rappresentazione della sessualità vista di rado nella serialità televisiva o al cinema. La storia di Marianne e Connell è una storia d’amore, di amicizia ma anche...

Lo sguardo distante di Kim Ki-duk

Lo sguardo distante di Kim Ki-duk

Come il campo lungo racconta la poetica del regista de L'isola, Ferro 3, L'arco, Primavera, estate, autunno, inverno...

Un lago riempie un’insenatura tra le montagne, sei piccole casette galleggiano a pelo d’acqua mentre un’altra, più grande, è ancorata alla riva, vegliata da due alberi spogli. In primo piano un’altra casetta si appoggia di lato sul lungolago, quasi dimenticata. Tutt’intorno, sospesa sull’acqua, la nebbia. Si presenta così Kim Ki-duk, con un...

Scrivere grande cinema

Scrivere grande cinema

Mank e la vitale insondabile importanza degli sceneggiatori cinematografici, da Flaiano e Guerra a Jack Fincher

Quando si parla di cinema, rare volte ci si concentra su quello strano oggetto che è la sceneggiatura: se è buona, si tende quasi a darla per scontata, magari soffermandosi sulla riuscita della storia raccontata o dei dialoghi; al contrario, se non lo è, si va alla ricerca delle falle e delle incongruenze, le cui colpe non sono sempre da attribuire al copione: perché in...