Il matrimonio polacco

Una storia di vodka e nóżki w galarecie

7 aprile, ore 17.00. Un messaggio fa suonare la casella di posta. È Irene: «Sto per farti una proposta indecente, una mia amica polacca mi ha invitato al suo matrimonio. Sarà qualcosa di epico. Due giorni, due feste, piena tradizione polacca, delirio... potresti farci un film». Quando un’amica ti fa una proposta del genere, non puoi dire di no. Prenoto il biglietto,...

The Polish Wedding

A story of vodka and nóżki w galarecie

April 7th, 5:00 p.m. A new message in my mailbox. It’s Irene: “I’m gonna make an indecent proposal, a Polish friend invited me to her wedding. It will be epic. Two days, two parties, real Polish tradition, pure madness... you could make a movie out of it”. When a friend makes such a proposal, you can’t say no. I book the flight ticket, I pack up, I say goodbye to everyone...

Il Critico

Il ricatto morale del cinema, dai negri agli ebrei a Sabina Guzzanti

Nel cinema come nella vita, Critico lo sono sempre stato. Presuntuoso e supponente, chi mi conosce lo sa, nei confronti dei brutti film e delle brutte persone. E anche qui farò il critico, che mi viene naturale, in difesa della bella gente e del bel cinema a costo di esser fastidioso e anche un po’ idiota, ché in greco ἰδιώτης significa “singolo...