Il Baro - I

Il Baro - I

In tanta tamque corrupta civitate

D IVNIO SILANO L LICINIO MVRENA CONSVLIBUS                                                                (62 a.C. 5 Gennaio – tarda notte) NONIS...

La Congiura dei Pazzi

La Congiura dei Pazzi

Banchieri di Dio

Raffaele Riario, giovane cardinale di Santa Romana Chiesa, alza l’ostia consacrata in alto sopra l’altare. La luce del sole penetra dalle grandi finestre tagliate dal Brunelleschi nel tamburo della sua cupola. Tutti sono inginocchiati. Un bagliore sinistro guizza davanti all’altare, un grido tremendo squarcia il silenzio: Giuliano de’ Medici è a terra in un lago di sangue....

Il fiore degli Svevi

Il fiore degli Svevi

Banchieri di Dio

Un giorno, mentre cavalca nelle sue amate Puglie, Federico II ha un malore. I suoi famigli lo portano nel vicino Castel Fiorentino, dove lo svevo si ricorda della profezia di Michele Scoto, il suo astrologo di corte: tu, stupor mundi, morirai sub flore. Così il grande intende che la sua fine è prossima, e si lascia andare; avrebbe finalmente chiesto a Dio se in vita aveva avuto più...

Callisto I Papa

Callisto I Papa

Banchieri di Dio

Nella Vita del Sommo Pontefice San Callisto I Papa, don Giovanni Bosco ci parla di un uomo specchiato. Prodigo di miracoli, Callisto I dispensa guarigioni e converte frotte di pagani. Con la sagacia del nibbio si districa in un tempo ancora incerto per i cristiani, il regno dell’imperatore Alessandro, ultimo della dinastia dei Severi; ma si posa con la grazia della colomba sui personaggi in...

Fritz Haber

Fritz Haber

Il pane dall’aria, l’oro dall’acqua, la morte dalla vita

Nel gennaio del 1934 c’era un anziano signore in vacanza a Basilea. Prima di visitare la Svizzera, che da lungo tempo ormai desiderava per dimora, aveva passato un breve periodo a Cambridge, ma temeva che il tedio della pioggerellina britannica l’avrebbe portato alla morte. Così se n’era andato, ma la morte l’aveva seguito. Ebbe un attacco di cuore. Non era più...

Belomorkanal

Belomorkanal

Propaganda in tabaccheria

A ridosso della boscosa linea di confine tra la Finlandia e la Russia si stende, fredda, la Carelia. Per secoli e secoli, i rigorosi credenti ortodossi che abitavano quella regione avevano innalzato monasteri e croci alla gloria del Salvatore. Anche dopo la venuta del bolscevismo, quella terra bianca di neve e dura di granito era rimasta impermeabile al mondo esterno. Ma le necessità del primo...