Black Mirror: Bandersnatch | Ci sono più finali

La recensione interattiva dell'episodio speciale di Black Mirror targato Netflix

I finali di Bandersnatch sono molteplici: c’è chi dice siano cinque, chi sette, chi dodici. Le strade in cui la storia si snoda sono molte, molte portano il protagonista dietro le sbarre a disegnare glifi sulle pareti della sua cella dopo aver ucciso il padre in un eccesso di follia, e in quasi tutte il videogioco di Bandersnatch è un mezzo (se non totale) fallimento. Non solo,...

Black Mirror: Bandersnatch | Non mi ha coinvolto

La recensione interattiva dell'episodio speciale di Black Mirror targato Netflix

Dopo una prima parte intrigante, i limiti di Bandersnatch cominciano a mostrarsi allo spettatore. Non tanto i limiti dell’episodio in sé, ma la meccanicità e l’artificiosità di tutta l’operazione che non ci permettono di entrare a fondo in connessione con la storia e con i personaggi – basti pensare a quanto l’episodio sacrifichi la figura di Colin,...

Black Mirror: Bandersnatch | Realtà alternative

La recensione interattiva dell'episodio speciale di Black Mirror targato Netflix

A differenza dell’universo di Matrix, in quello di Bandersnatch l’oblio non è una possibilità. Tra le medicine della dottoressa Haynes non c’è pillola azzurra, e per riuscire ad avere successo nella sua opera Stefan è costretto ad andare fino in fondo alla tana del bianconiglio – non a caso se scegliamo di ingoiare le pillole il videogame fallisce,...

Black Mirror: Bandersnatch | Realtà parallele

La recensione interattiva dell'episodio speciale di Black Mirror targato Netflix

Le pareti si riempiono di colori e il soffio leggerissimo dell’incredulo Stefan deforma a poco a poco i fiori raffigurati, che s’impastano come delle onde che ripiegano su loro stesse: «La gente crede che ci sia una realtà, ma ce ne sono tantissime che serpeggiano, come radici», afferma deciso Colin durante il trip di lsd condiviso col giovane collega. Secondo lui non...

Black Mirror: Bandersnatch | È stato un trip

La recensione interattiva dell'episodio speciale di Black Mirror targato Netflix

«Pillola azzurra: fine della storia. Domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa: resti nel paese delle meraviglie, e vedrai quanto è profonda la tana del bianconiglio». Come in Matrix, fin dal titolo Bandersnatch esibisce le influenze dell’opera di Lewis Carroll nei contenuti e nella forma della storia. Da Kitty come versione femminile...

Black Mirror: Bandersnatch | Una recensione interattiva

La recensione interattiva dell'episodio speciale di Black Mirror targato Netflix

Questa è una recensione interattiva in cui puoi decidere tu il corso dell’articolo. Durante la lettura verranno presentate delle scelte in fondo allo schermo: per selezionarne una, clicca usando il mouse o il touchpad. Hai capito? Bandersnatch è il titolo del nuovo episodio speciale di Black Mirror, targato Netflix. La storia, ambientata nel 1984, racconta del giovane programmatore...

L'esercito tedesco, tra Macron e YouTube | Eureka

Per far fronte alla crisi delle forze armate tedesche, si ricorre anche a YouTube

«Io sono certo che la UE abbia un futuro. Basta fare visita a un cimitero militare per rendersi conto di qual è l'alternativa all'unificazione europea». Jean-Claude Juncker, Presidente della Commissione, in una recente intervista al quotidiano la Repubblica.   Tre soldati armati fino ai denti, due dei quali a volto coperto. Sullo sfondo si staglia una foresta tropicale....

I migliori film del 2018

La top ten delle migliori pellicole uscite quest'anno nelle sale italiane

Quest'anno nella nostra classifica dei migliori film usciti in Italia nel 2018 ci sono alcuni film conosciutissimi, altri passati un po' sotto traccia. Come ogni anno, è una top ten non numerata: non una normale classifica, ma una serie di titoli che secondo i redattori de L'Eco del Nulla non dovreste perdervi. Il sacrificio del cervo sacro apre...

Nanni Moretti. Lui è parziale

Santiago, Italia e la politica del cinema di Nanni Moretti, regista autarchico

Io sono un autarchico, Palombella rossa, Bianca, Caro Diario sono solo alcuni dei film di Nanni Moretti, padre di un cinema personale, politico nel senso più ampio possibile, di un “dramma comico”, di un teatrino grottesco in cui Lui è soggetto che non sa stare dentro al pensiero collettivo né rimanerne fuori, non accetta di essere intrappolato nel vincolo sociale...

La bontà in declino dell'editoria

Su Bontà di Walter Siti, l'ultimo libro dello scrittore tra miserie e ironie del mondo editoriale

Si chiama Walter Siti, come tutti. Fa dell’inettitudine una virtù, dell’indulgenza un’aberrazione. Dopo esser salito sulla giostra di Bruciare Tutto (Rizzoli, 2017), un sali e scendi da montagne russe disprezzato da molti e capito da pochi, passa poi per Pagare o non Pagare (Nottetempo, 2018), ritornando infine nella sua area di conforto con Bontà, uscito molto in sordina...