Le nostre impronte sul mondo | Al via l’edizione 2023 del concorso letterario Petrarca.fiv

È online il bando per il concorso letterario di narrativa Petrarca.fiv

Si scaldano i motori della quarta edizione del concorso di narrativa breve e racconti promosso dal Comune di Figline e Incisa Valdarno in collaborazione con la rivista L'Eco del Nulla. Dopo il successo dell’edizione 2021-2022, il Premio Petrarca.fiv torna per scoprire insieme al proprio pubblico e ai propri lettori le voci più interessanti e originali della narrativa breve contemporanea. Nell'ultima edizione la raccolta di racconti Condividere il futuro includeva le opere dei vincitori C. Freschi, Davide Galipò, Lorena Levan, Daniele Pasquini, Gianni Somigli, Francesco Spiedo e della prima classificata Elisabetta Meccariello. Quest'anno, i raccontisti dovranno invece affrontare il tema della presenza dell'uomo nel mondo, del nostro rapporto con la natura, del nostro impatto e del nostro lascito, della nostra eredità.

TEMA – Il concorso letterario è aperto a tutti: basta avere almeno 16 anni compiuti (i minorenni dovranno essere però autorizzati dai genitori o da chi ne esercita la responsabilità tutoriale). Il tema scelto per i racconti di questa edizione è "Le nostre impronte sul mondo", inteso come il rapporto tra uomo e ambiente nelle sue declinazioni più realistiche e più immaginifiche, la natura alterata dall'impatto della globalizzazione e del sovrappopolamento del pianeta e l'equilibrio delicato tra Terra e Uomo.

Come per la passata edizione, è prevista una Sezione Speciale, dedicata ai partecipanti residenti a Figline e Incisa Valdarno che saranno automaticamente iscritti anche alla sezione ordinaria: in questo modo concorreranno, come tutti gli altri iscritti, sia per aggiudicarsi il primo posto della Sezione Generale (e il premio in denaro di 300 euro) che per il primo posto della Sezione Speciale, la cui vittoria garantisce la pubblicazione del racconto.

COME PARTECIPARE – Per partecipare, gratuitamente, è sufficiente inviare a petrarca.fiv@ecodelnulla.it l'opera e l'apposito modulo che si trova online da mercoledì 23 novembre 2022 sul sito del Comune www.comunefiv.it e sul nostro sito in calce a questa pagina. La data di scadenza del bando è fissata per il 16 gennaio 2023. Sono ammesse solo opere inedite, della lunghezza massima di 12.000 caratteri spazi inclusi. La partecipazione è gratuita e, per il primo classificato, ci sono 300 euro in palio. Inoltre i sette finalisti (che saranno sottoposti sia al giudizio di una giuria tecnica sia di una giuria popolare) avranno la possibilità di vedere le proprie opere pubblicate nella raccolta di racconti pubblicata dal Comune di Figline e Incisa Valdarno e dalla rivista L'Eco del Nulla.

VALUTAZIONE – La valutazione preliminare delle opere sarà eseguita dalla redazione della rivista L'Eco del Nulla, che selezionerà i 12 elaborati da mandare alla seconda fase di selezione. In questa seconda fase, che consiste in due serate di letture pubbliche previste per il 25 febbraio e per l'11 marzo 2023, i racconti saranno votati dal pubblico in sala. A seguito del voto, la classifica del voto del pubblico sarà incrociata con il giudizio di una giuria tecnica che decreterà i 7 vincitori. Durante la serata di premiazione, fissata a Casa Petrarca, in piazza Benassai a Incisa, il 27 maggio 2023, verrà poi presentata la pubblicazione e annunciato ufficialmente il primo classificato dell'edizione 2023.



L'assessore alla Cultura Dario Picchioni e il vicedirettore de L'Eco del Nulla Emanuele Giusti alla conferenza stampa di presentazione del Premio Petrarca.fiv
 

"Crediamo che la narrativa abbia la forza di raccontare il mondo e, in qualche modo, di anticiparlo. Non si può pensare di comprendere per davvero un'epoca senza passare per la sua letteratura: per questo gli autori emergenti hanno bisogno di spazio e riconoscimento. Petrarca.fiv è un concorso ormai ben consolidato nel panorama nazionale, basti pensare che i vincitori e i finalisti delle passate tre edizioni hanno poi in molti casi pubblicato i loro lavori con case editrici di assoluto prestigio. Siamo felici di lanciare una nuova edizione, anche quest'anno dedicata a un tema di grandiosa attualità, e impazienti di ospitare di nuovo tanti scrittori di talento a Figline e Incisa Valdarno", ha commentato l'assessore alla Cultura Dario Picchioni.

Clicca qui per scaricare il bando del Concorso letterario di narrativa Petrarca.fiv 
Clicca qui per scaricare il modulo di partecipazione


Commenta