DECALOGO 2

DECALOGO 2

Non nominare il nome di Dio invano

Forse perché la complessità del tutto spesso ci disarma, disvelando ogniqualvolta il nostro essere nel pieno dei suoi limiti e delle sue lacune, accade che alcuni tasselli restino sprovvisti di una collocazione chiara dinnanzi alle nostre capacità conoscitive. Come una lepre, caduta dall’alto (forse da uno dei balconi) e trovata priva di vita dal portiere del condominio:...

DECALOGO 1

DECALOGO 1

Io sono il Signore Dio tuo. Non avrai altro Dio al di fuori di me

C’è un confine che separa il vasto piano ghiacciato da un solco creatosi nello stesso, altrettanto esteso, in cui l’acqua del laghetto è libera di muoversi, libera di manifestare il proprio mistero, la propria profonda oscurità. Il volto di un uomo sconosciuto osserva e ha osservato, testimone assente all’azione degli eventi: il fuoco lo riscalda, nel gelo lacerante...

Oscar Night(mare)

Oscar Night(mare)

La biblica arca New Age di Ang Lee e i rimpianti di Haneke

Cinque nomination, alla vigilia, sembravano fin troppe per il film di un regista alla cui ultima pellicola, il meraviglioso Il nastro bianco, l’Academy aveva preferito l’argentino Campanella per il suo pur notevole Il segreto dei suoi occhi, sottraendogli senza vergogna persino il premio alla fotografia, regalato ad Avatar. Eppure, dopo la premiazione, in un acceso dibattito su quanto...

Lucas vs Spielberg

Lucas vs Spielberg

La scommessa da 700 milioni di dollari

Estate 1976. George Walton Lucas Jr. è sull’orlo di un esaurimento: ha appena finito di girare Guerre Stellari, il primo – quarto nell’ordine cronologico della storia – di nove episodi, ma il risultato non gli sembra coincidere con il progetto iniziale. I costumi, gli oggetti di scena, persino le ambientazioni non corrispondono alla sua visione originale dell’universo...