Una morte dopo l'altra

Una morte dopo l'altra

Amore, morte e loop temporali nella serie Netflix Russian Doll di Natasha Lyonne e Amy Poehler

Come i Greci insegnavano che conoscenza è reminiscenza, così la modernità insegna che tutta la vita è una ripresa. Viviamo nell’epoca della nostalgia immaginata, dei posticci sentimenti vintage per epoche e gusti mai vissuti ma che per qualche motivo sentiamo nostri, vogliamo far nostri, dobbiamo ripetere e così rinnovare. Perché «quello che si...

La dignità della donna è la dignità dell'uomo

La dignità della donna è la dignità dell'uomo

E se invece che dalla donna dovessimo ripartire dall'essere umano?

«L’influenza della donna in Europa è diminuita nella misura in cui si sono accresciuti i suoi diritti e le sue pretese; e l’«emancipazione della donna» […] risulta di conseguenza un sintomo rilevante del crescente infiacchimento e ottundimento degli istinti più femminili. […] Come se la storia non ci insegnasse [...] che le donne più...

Con gli occhi ai colori

Con gli occhi ai colori

L’etica dello sguardo nella Trilogia dei colori del regista polacco Krzystof Kieślowski

Tra i registi polacchi più importanti del secondo Novecento, con Andrzej Wajda, Roman Polański e Agnieszka Holland, c’è sicuramente Krzystof Kieślowski. Oltre ai dieci film della famosa serie Decalogo, ispirati ai dieci comandamenti, tra il 1993 e il 1994 l’autore polacco dirige una delle sue opere più celebri: la Trilogia dei colori, composta appunto da tre film...